Il cambiamento nasce dalla forza delle idee, dalle sinergie e da un innovativo modello di sviluppo.

Un nuovo modello di sviluppo per il VCO

Il Verbano Cusio Ossola appare oggi come un territorio straordinario, con un passato industriale virtuoso e con una vocazione turistica di privilegio.

Un territorio che ha visto crescere due momenti dell’intraprendenza umana: industriale del lavoro e del sistema operaio, ma anche dell’ospitalità e dell’accoglienza.

Così come per altre province montane – distribuite nell’arco alpino – anche il Verbano Cusio Ossola non può e non deve prescindere da questa duplice esperienza, guardando al futuro con la realizzazione di un sistema territoriale sinergico e organizzato.

La quarta rivoluzione industriale – nota come Industry 4.0 – sta determinando un profondo cambiamento a livello mondiale e coglierà impreparate la maggior parte delle aziende italiane, in particolare quelle di dimensioni contenute.

L’Unione Industriale del VCO intende supportare le imprese del territorio ed agevolare il cambiamento attraverso un laboratorio attivo per determinare processi di ricerca, sviluppo e quindi ricadute di occupazione.

EVO-VCO nasce dall’idea di promuovere una cultura industriale d’avanguardia, per accrescere competitività d’impresa e del territorio, con l’esperienza di un percorso storico virtuoso.

EVO-VCO: Laboratorio 4.0 e i suoi partner

Trasformare il comparto produttivo del territorio in un sistema Industria 4.0, con l’introduzione di tecnologie definite abilitanti, può agevolare i processi produttivi, generando ipotesi di lavoro più rapide e precise, migliorando l’economia e la crescita dell’impresa e quindi dell’intero sistema territoriale.

Unione Industriale VCO, attraverso la sua controllata Società di Sviluppo e Servizi, ha istituito un laboratorio per far convergere i paradigmi tecnologici, alla base della trasformazione digitale, verso i processi di business caratteristici delle imprese locali, senza trascurare una valutazione del livello di conoscenza e/o maturità raggiunto dalle tecnologie abilitanti a livello territoriale.

Digital Innovation Hub Piemonte                                                                                  Riferimento governativo in materia Industry 4.0 con organizzazione diretta a livello nazionale del MISE (Ministero dello Sviluppo Economico)

Altea Federation S.p.A.                                                                                      Organizzazione leader nella consulenza ICT, aggrega al suo interno 9 società, è partner di Devo Lab di SDA Bocconi ed ha elaborato un modello di analisi ed autodiagnosi per valutare il livello di innovazione delle imprese

Scuola Universitaria Superiore S.Anna                                                                          Istituto di Tecnologie della Comunicazione, Informazione e Percezione – S.S.S.Anna Pisa

LIUC – Università Cattaneo                                                                                          Scuola di Economia e Management – Scuola di Ingegneria Industriale

Conoscere le imprese nella sfida del futuro

E’ doveroso pensare che un simile cambiamento non possa essere a uato senza una attenta analisi della situazione aziendale e dei processi produttivi, attraverso un matching con le tecnologie abilitanti.

Le aziende non sono tutte uguali, le tecnologie non sono sempre le stesse. Il successo del progetto dipende essenzialmente da alcuni fattori: mercato di riferimento, innovazione del prodotto, servizio offerto, applicazione delle tecnologie 4.0.

Per generare un percorso adeguato è stata predisposta una metodologia di analisi (screening iniziale) svolta da esperti e professionisti del settore.

L’ Industria 4.0 rappresenta una sfida che le imprese italiane – e quindi anche quelle del VCO appartenenti ai vari settori merceologici – devono saper cogliere ed affrontare al fine di poter rimanere altamente competitive e, sopratutto, avere un ruolo attivo nella quarta rivoluzione industriale che sta trasformando il manifatturiero in Italia e a livello internazionale.

Nel Verbano Cusio Ossola la sfida interessa tutte le categorie: Meccanica, Trasporti , Chimica, Costruzioni, Casalingo, Lapideo, Tessile, Alimentare, Plastica, Legno, Cartario ma anche Servizi, Commercio, Turismo, Agricolo, Florovivaismo etc.